Malaroplastica Donna – Aumento zigomi con protesi o con filler - chirurgia viso

Intervento di chirurgia estetica plastica del viso per aumentare il volume degli zigomi con inserimento di protesi (chirurgia del viso) o con fillers riassorbibili (iniezioni di sostanze riempitive, acido ialuronico) e lipofilling

La malaroplastica è un intervento di chirurgia estetica plastica del viso per aumentare e modellare la forma e il volume degli zigomi (riempire gli zigomi) grazie a diverse tecniche: iniezioni di filler riassorbibili, inserimento di protesi, iniezioni di acido ialuronico per riempire gli zigomi, lipofilling. La correzione degli zigomi con l’ intervento di malaroplastica si inserisce nella chirurgia del viso e in particolare nella profiloplastica : modellamento dei profili del viso. Gli zigomi sono infatti una zona importante per l' armonia del viso: delineano la regione delle palpebre e marcano il confine con la guancia ed il naso. Uno zigomo prominente (accentuato) aiuta a prevenire il cedimento dei tessuti del viso: chi ha zigomi sporgenti o accentuati va incontro a processi di invecchiamento del viso meno importanti. Inoltre gli zigomi delineati sono più fotogenici, per questa ragione estetica molti divi dello spettacolo e da copertina (ma anche molte persone comuni) ricorrono alla correzione e all’ aumento degli zigomi con la malaroplastica e la chirurgia del viso. La correzione e l’ aumento degli zigomi con la malaroplastica e con la chirurgia del viso è un intervento di chirurgia estetica plastica indicato per:

  • Aumentare e modellre gli zigomi
  • Aumento degli zigomi con protesi (malaroplastica)
  • Aumento degli zigomi con slicone
  • Aumentare gli zigomi con filler riassorbibili
  • Riempire e aumentare gli zigomi con micro-iniezioni (fillers) di acido ialuronico
  • Aumento del volume degli zigomi con Lipofilling

Il posizionamento delle protesi nella zona del viso per aumentare gli zigomi si chiama propriamente malaroplastica, ma le protesi al volto possono essere posizionate anche in altre zone come il mento, la mandibola, il sopracciglio. La dimensioni e la forma delle protesi per la malaroplastica e l’ aumento degli zigomi sono scelte dal chirurgo estetico plastico sulla base delle caratteristiche del viso della persona. Il posizionamento delle protesi sugli zigomi può avvenire dalla bocca, dalla palpebra inferiore o nel corso di un lifting del viso Interventi più soft di aumento degli zigomi sono invece le tecniche di riempimento tramite fillers (sostanze iniettabili) e senza la necessità di un intervento chirurgico vero e proprio.

TECNICHE DI CHIRURGIA DEL VISO PER L’ AUMENTO DEGLI ZIGOMI

L' aumento dello zigomo può essere ottenuto anche con metodiche dall’ intervento chirurgico con inserimento delle protesi. E’ infatti possibile aumentare gli zigomi con iniezioni di sostanze riassorbibili (filler) e semplici interventi di medicina estetica che però non danno un risultato definitivo: i filler riassorbibili hanno una durata limitata nel tempo ed è necessario un successivo ritocco dal chirurgo estetico plastico.

INIEZIONE DI SOSTANZE (FILLER) A BREVE-MEDIO RIASSORBIMENTO

L’ aumento degli zigomi con filler riassorbibili (iniezioni di sostanze riempitive), è un intervento di medicina estetica che si effettua senza necessità di anestesia o con una semplice iniezione tronculare, come quelle fatte dal dentista. Il chirurgo estetico plastico inietta il prodotto (filler riempitivo) e l' effetto di aumento degli zigomi è immediato. La durata dell’ aumento degli zigomi varia da caso a caso ma in genere si usano prodotti a breve-medio riassorbimento come l’ acido ialuronico.

AUMENTO DEGLI ZIGOMI CON LIPOFILLING

Il lipofilling è una particolare tecnica di riempimento per aumentare gli zigomi e consiste nell' aspirazione di un pò di grasso da una zona prescelta (attraverso la liposuzione; successivamente, il grasso prelevato dal paziente stesso viene centrifugato e impiantato nella zona degli zigomi. Il risultato di aumento degli zigomi con lipofilling è abbastanza duraturo : dai 9 mesi ai 2 anni.

Intervento di Aumento Zigomi - Chirurgia Viso

In dettaglio tutte le fasi dell’ intervento di aumento degli zigomi:
1. PRIMA DELL’ INTERVENTO DI AUMENTO ZIGOMI

  • La presenza di processi infettivi cutanei (acne in fase attiva, etc.) è una controindicazione assoluta all’ intervento di aumento degli zigomi.
  • Informare il chirurgo di qualsiasi eventuale trattamento con farmaci (soprattutto cortisonici, contraccettivi, antipertensivi, cardioattivi, anticoagulanti, ipoglicemizzanti, antibiotici, tranquillanti, sonniferi, eccitanti, anabolizzanti ecc.).
  • Sospendere l’assunzione di medicinali contenenti acido acetilsalicilico (es. Alka Seltzer, Ascriptin, Aspirina, Bufferin, Cemerit, Vivin C ecc.).
  • Eliminare o ridurre il fumo almeno una settimana prima dell’intervento.
  • Segnalare immediatamente l’insorgenza di raffreddore, mal di gola, tosse, malattie della pelle.
  • Organizzare, per il periodo post-operatorio, la presenza di un accompagnatrice/ore, che può essere utile, anche se non indispensabile

2. L’ INTERVENTO DI AUMENTO DEGLI ZIGOMI
L’ intervento di chirurgia estetica plastica di aumento degli zigomi viene eseguito in anestesia locale e su base ambulatoriale. Il chirurgo estetico plastico pratica un’ iniezione di anestetico locale con ago sottile prima dell’ intervento chirurgico. Nel caso di aumento degli zigomi con inserimento di protesi, il posizionamento delle protesi sugli zigomi può avvenire dalla bocca, dalla palpebra inferiore. Per l’ impianto della protesi lo scollamento dei tessuti avviene sotto il periostio creando una tasca di poco superiore per dimensioni alla protesi da inserire. Una medicazione esterna tenuta per 4 giorni evita lo spostamento della protesi.
Se invece l' aumento degli zigomi viene praticato tramite lipofilling, il chirurgo estetico plastico preleva il grasso dall’addome o dalle cosce, lo centrifuga e quindi lo inietta a circa 0.5 cm dall’ osso zigomatico. Per ambedue le procedure è indicato il trattamento antibiotico peri-operatorio.

3. DOPO L’ INTERVENTO DI AUMENTO DEGLI ZIGOMI
Il gonfiore può durare per 2-3 giorni, eventuali piccole raccolte di sangue scompaiono in circa 7 giorni. Nelle due settimane successive all’ intervento sono da evitare le esposizioni al sole ed alle lampade abbronzanti.
Al minimo dubbio di un andamento anormale del periodo postoperatorio o per qualsiasi altro problema inerente l’intervento, consultate senza esitazione il Vostro Chirurgo.
Argomenti correlati:

 

Prenota una visita per un intervento di malaroplastica (plastica agli zigomi) per l'aumento degli zigomi : belluno : bolzano : milano : napoli : padova : palermo : pavia : pordenone : trento : treviso : trieste : udine : varese : venezia : vicenza